Festival di Sanremo del 2005

La 55esima edizione del Festival della canzone italiana si tenne al Teatro Ariston dal 1° al 5 marzo. In onda su Rai 1, Radio 1 e in eurovisione, fu condotto da Paolo Bonolis, affiancato da Antonella Clerici e Federica Felini. In questa edizione sono presenti anche alcuni opinionisti fissi a commentare le esibizioni : Iva Zanicchi, Ambra Angiolini, Dario Salvatori e Marino Bartoletti, più altri, diversi per ogni serata.

La direzione artistica fu curata da Paolo Bonolis.

Questa edizione fu molto seguita: fu modificato il regolamento, dividendo i cantanti in categorie (uomini, donne, gruppi, classic e giovani) e reintroducendo, dopo anni, le eliminazioni.

Nella prima serata Bonolis annunciò in diretta la morte di Alberto Castagna. Nella penultima serata ci fu un altro annuncio in diretta : Bonolis informò gli spettatori della liberazione della giornalista Giuliana Sgrena, rapita mesi prima in Iraq.

La gioia per questa notizia durò pochissimo: pochi minuti dopo lo stesso Bonolis interruppe la gara per annunciare la tragica morte del funzionario di polizia Nicola Calipari, responsabile della liberazione della Sgrena, ucciso in un posto di blocco statunitense, in quanto scambiato per terrorista iracheno.

Vinse la kermesse Francesco Renga con "Angelo". Al secondo posto Toto Cotugno e Annalisa Minetti con il brano "Come noi nessuno al mondo" e al terzo Antonella Ruggieri con "Echi d'infinito". Premio della critica a Nicola Arigliano con "Colpevole".

Hai notato qualcosa che non va?
Che succede?
Loading...

Ricevuto! Grazie per la segnalazione.
Controlleremo il prima possibile.

Consenso sulla privacy

Caro utente ti rubo solo un minuto,

come ormai ben saprai Internet sta cambiando, si sta evolvendo. All'aumentare delle possibilità, aumentano le responsabilità.

In seguito all'approvazione del GDPR europeo, la gestione della privacy su Internet non è più la stessa.
Ed è giusto che sia così.
Come staff di FaDiesis siamo tenuti a dichiarare cosa facciamo dei tuoi cookie di navigazione.

Ebbene, noi li usiamo per i seguenti motivi:

Se vuoi sapere esattamente l'uso che Google farà dei tuoi dati puoi dare un'occhiata qui.

Ora, il monitoraggio della navigazione non trattiene nessun tuo dato personale (l'IP è appositamente registrato in forma anonima), quindi è proprio una forma anonima di statistica.
Per quanto riguarda l'area riservata, si tratta di una funzione indispensabile per il funzionamento del sito: evita la registrazione se non vuoi che usiamo i cookie per questo.
Per quanto rigarda invece gli annunci puoi scegliere di evitare gli annunci personalizzati. Ricorda: se disattivi la seguente opzione gli annunci vengono mostrati ugualmente, solo che saranno generici e non pertinenti ai tuoi interessi.

Vuoi ricevere annunci personalizzati?