Guardando il cielo

Arisa

FaDiesis
Arisa

A bit of bare optimism at last underneath these dark skies!


So in order to write songs it is not required to be a chronic depressed on the edge of cliff, whose expecting a prod to over the game, and Arisa demonstrates it by "Guardando il cielo".


The song was racing among the others in the Festival di Sanremo of 2016 and its optimism had not been understood by those who had to, and the maximum it could reach was the 19º place in the singles score. But it got a golden disk...at least.


The song presents a brightly happy and free of mind arrangement and altogether with the lyricsit claims a future of hope and optimism, what current Italy, actually, needs.


D
D D4 Intro:
D A
Se tu mi chiedi cosa faccio in questa vita amico mio
G
La sola cosa che so dirti è "Non lo so nemmeno io"
D
Viviamo tempi troppo austeri, siamo animali di città
D A
Eppure sai che ogni notte prima di dormire io
G
Che ho preso tutto da mia nonna faccio una preghiera a Dio
D D A Bm
Potrà sembrarti rituale però a me dà serenità
A G
Con la certezza che ci sia
D A Bm
Una realtà che va al di là di questa comprensione mia
E
Potrai chiamarla anche magia
G A
Per me adesso si chiama "universo".
D D7+ D6 D D7+ D6 D
Stringo i pugni e rido ancora che la vita è questa sola
G D
Se un giorno un'altra vita arriverà
G D A D
Mi sono già promessa di non viverla in città e quindi
D7+ D6 D D7+ D6 D
di ogni giorno prendo il buono tanto a cosa serve a un uomo
G D
svegliarsi e dire che oggi non andrà,
G D Bm5+ D
è troppo presuntuosa la previsione di una verità
A
Se tu mi chiedi cosa faccio in questa vita amico mio
G
La sola cosa che so dirti è non lo so nemmeno io
D D A Bm
Viviamo tempi troppo austeri in queste stupide città.
A G
Ma ho la certezza che ci sia
D A Bm
una realtà che va al di là di questa comprensione mia,
E
potrai chiamarla anche utopia,
G4 C
per me, adesso, è solo universo... (solo universo...)
E E7+ E6 E E7+ E6 E
Stringo i pugni e rido ancora che la vita è questa sola
A E
Se un giorno un'altra vita arriverà
A E B E
Mi sono già promessa di non viverla in città e quindi
E7+ E6 E E6 E7+ E
Di ogni giorno prendo il buono tanto a cosa serve a un uomo
A E
Svegliarsi e dire che oggi non andrà,
A E B A
è troppo presuntuosa la previsione di una verità
E A E
Di una verità, di una verità, di una verità.
#
b
#
b
#
b
#
b
#
b
M
m
sus
dim
aug
2
4
6
7
9
+
Apply
Did you spot something wrong?
What's wrong?
Loading...

Got it! Thank you for reporting.
We'll check it out as soon as possible.

Privacy Consent

Dear user I steal you only one minute,

as you well know, the Internet is changing, it is evolving. As the possibilities increase, responsibilities increase.

Following the approval of the European GDPR, Internet privacy management is no longer the same.
And it is right that it is so.
As staff of FaDiesis we are required to declare what we do with your browsing cookies.

Well, we use them for the following reasons:

If you want to know exactly what Google will do with your data you can take a look here.

Now, the monitoring of the navigation does not hold any of your personal data (the IP is recorded anonymously), so it is an anonymous form of statistics.
As for the reserved area, this is an essential function for the operation of the site: avoid registration if you do not want us to use cookies for this.
As far as the ads are concerned, you can choose to avoid personalized ads. Note: If you disable the following option,ads will still be shown, only they will be generic and not relevant to your interests.

Do you want to receive personalized ads?